Belle épine nude scenes

Belle épine

Regia di: Rebecca Zlotowski

Nudometro:

Opera prima per la regista francese Rebecca Zlotowski. Prudence è una ragazza che ha appena perso la madre. Incontra Marilyne, una vecchia amica, e grazie a lei inizia a frequentare gli ambienti delle corse clandestine. Prudence cercherà di unirsi a loro, per scacciare la solitudine.
Léa Seydoux è una delle nostre attrici francesi preferite per quanto riguarda il cinema degli anni duemila. Molto brava, molto bella, spesso senza vestiti addosso. In questo film, si spoglia insieme ad altre tre attrici molto interessanti: Agathe Schlenker, Anaïs Demoustier e Anna Sigalevitch.

Nude scenes

×

join