L’insostenibile leggerezza dell’essere nude scenes

L’insostenibile leggerezza dell’essere

Regia di: Philip Kaufman

Nudometro:

L’insostenibile leggerezza dell’essere è il titolo di un film realizzato nel 1988 dal regista Philip Kaufman e tratto dal famoso romanzo di Milan Kundera pubblicato qualche anno prima. Entrambi, film e libro, descrivono la vita degli intellettuali cecoslovacchi nel periodo a cavallo tra la Primavera di Praga e la successiva invasione dell’Unione Sovietica. Ovviamente a noi tutto questo importa molto poco, poiché siamo interessati principalmente alle attrici nude presenti nel film. E sono due attrici fenomenali: Juliette Binoche, in questo film più bella che mai, e Lena Olin, altra bomba sexy. Ma la lista delle celebrità nude si completa con una partecipazione di Consuelo De Haviland, per gli amanti delle tette piccole e i culi rotondi…

Nude scenes

×

join