La casa delle hostess nude scenes

La casa delle hostess

Regia di: Arduino Sacco

Nudometro:

La casa delle hostess è un porno italiano dei primi anni 80, girato da Arduino Sacco con lo pseudonimo di Dudy Stell. Il film inizia con Guia Lauri Filzi che si fa scopare con l’aiuto di un aspirapolvere (!), poi partono i titoli di testa scritti a pennarello.
Dopo i titoli di testa inizia la storia. Laura Prati si sveglia, va in bagno a lavarsi e decide di masturbarsi con un grosso dildo. È un film hardcore italiano degli anni 80, quindi non può mancare un’attrice mitica in quel periodo: Marina Hedman (alias Marina Lotar, alias Marina Chantal, alias un’altra decina di nomi). Marina inizia con un pompino, poi è la volta di un 69.
La quarta attrice del film è la poco conosciuta Janet Haley, che partecipa a una mega orgia con Laura Prati, Marina Hedman e un gruppo di uomini.
Ovviamente ci sono molte altre sequenze hardcore: sesso orale e penetrazione con Laura Prati, un threesome con Guia Lauri Filzi, un doppio pompino praticato da Laura Prati e Guia Lauri Filzi
Film piuttosto raro, La casa delle hostess regala molte scene interessanti agli amanti del porno vintage italiano e delle attrici icone di questo genere.

Nude scenes

×

join