La locanda della maladolescenza

Regia di: Bruno A. Gaburro

Nudometro:

Ci sono alcuni film che sono davvero imprescindibili per gli amanti delle attrici nude italiane. Uno è senza dubbio La locanda della maladolescenza.
La storia è sicuramente di bassa qualità La protagonista è una donna orfana e ingenua che finisce per prostituirsi nella locanda di una ex maitresse di bordello. Budget risicato, scenografie scarne, ma attrici favolose. Prima fra tutte la bellissima Paola Montenero, che qui interpreta la maitresse e ci regala una sequenza favolosa, nella quale si fa depilare la passera da Marcella Petrelli.
Marcella Petrelli interpreta la protagonista principale ed è coinvolta in moltissime sequenze di sesso. Anche una scena hardcore, un threesome con Guia Lauri Filzi. Le sequenze di penetrazione, però, sono inserti video messi in fase di montaggio. Le uniche sequenze hardcore originali sono quelle interpretate da Guia Lauri Filzi, che negli anni 80 era una pornostar piuttosto amata dal pubblico.
Molto bella anche l’attrice Maria Cafiero, ma la sua carriera nel mondo del cinema fu veramente breve. Recitò soltanto in un altro paio di film, tra i quali Il succo del sesso.

Nude scenes

×

join