La sorella di Ursula nude scenes

La sorella di Ursula

Regia di: Enzo Milioni

Nudometro:

Ursula e Dagmar, due sorelle, si stabiliscono in un albergo della riviera ligure per rilassarsi e superare un momento di grande tristezza dovuto alla morte del padre. Purtroppo ci sarà poco da rilassarsi. Nell’albergo c’è un traffico di prostituzione e di droga e nel paese alcune ragazze vengono uccise da un misterioso killer.
La sorella di Ursula è un film ricco di sequenze di nudo, alcune anche particolarmente audaci per essere un thriller degli anni 70.
Per gli amanti del genere chubby, l’attrice Danila Trebbi ci regala un paio di lunghe sequenze di sesso molto interessanti. Corpo giunonico e tette grosse e sode.
Anna Zinnemann e Antiniska Nemour ci offrono sequenze di nudo e anche un scena lesbo tra loro due, molto intrigante e molto intensa.
Barbara Magnolfi è uno dei personaggi principali e interpreta Ursula, ma è l’attrice che ci offre meno scene di nudo, mostrandoci solo un seno che le esce dalla vestaglia.
Stefania D’Amario è la sorella di Ursula che da’ il titolo alla pellicola. Ci regala svariate sequenze hot e molti nudi integrali. Belle sequenze anche per la bionda Yvonne Harlow.
Per riassumere: film favoloso per quanto riguarda le attrici nude. Nudi integrali, scene lesbo e anche primi piani sulle passere.

Nude scenes

×

join